Wednesday, June 28, 2006

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

ma chi cazzo gli ha inventati questi siti... comunque son riuscito a capire come infilare queste robe che dovrebbero chiamarsi post... avrete capito che ne capisco di computer come gasparri di gnocche quindi un minimo di giustificazione ci vuole.

NON VALE! questi giorni di hadicap computeristico non m'hanno permesso di gettare neanche un pò di profumati e caldi escrementi in tempo reale sul vaneggio savoia-mondiali-referendum, perciò sarò costretto inveire in ritardo:

1)Savoia: dei merdosi erremoscisti che han vissuto di cocaina e amri per 40 anni e visto che noi italiani siamo bravi solo a farcela porre nel paniere "era un atto di giustizia civile farli rientrare"... si ma nel culo di Carlo Alberto, il sodomizzatore regio, la degna bagascia consorte e il figliol prodigo ch'è facile immaginare l'uso che fè dei cetriolini sottolio...

2)Mondiali: ipocrisia nazionalistico-ciampistico-patriottica a parte: FORZA ITALIA, FORZA AZZURRI.... NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

3)Referendum: VITTORIA SU TUTTI I FRONTI COMPRESO QUELLO NORDISTA: visto come stanno andando le cose non sarebbe bello un ulteriore ichtus a bossi, un infartino al berlusca, e magari una bella e devastante purga a fini e a quel figlio di buona donna cattotalebano "moderato" di casini, così, non chiedo mica tanto.

... e poi boh, ci sentiam presto, se non dimentico di nuovo la password. heil!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tuesday, June 27, 2006

CAMBIA LA QUANTITA' DI CANNABIS DETENIBILE

Ecco cosa ha dichiarato il ministro della salute Livia Turco spedendo un messaggio al Ministro della Solidarietà Sociale durante la Giornata Internazionale Contro La Droga

"E' mia intenzione elevare, con atto amministrativo, il quantitativo massimo di cannabis detenibile senza incorrere nella presunzione di spaccio e in provvedimenti punitivi fino all'arresto e al carcere"

"'vorrei rendere più agevole la prescrizione di medicinali a base di 'Dronabinol' (principio attivo analogo a quello della cannabis), ancora non in commercio in Italia, ma da tempo utilizzati in altri Paesi, anche europei, per alleviare le sofferenze di malati affetti da HIV, sclerosi multipla, tumore e altre gravi patologie"

Finalmente si da un taglio a questo sorta di dittatura imposta dalla legge Fini - Giovanardi che oramai poneva una mannaia sopra le teste dei consumatori di droghe leggere. Inoltre prendo come una vittoria personale la dichiarazione del ministro Paolo Ferrero che dice di avere intenzione di:

"dividere nettamente il consumo dallo spaccio, combattere le narcomafie, depenalizzare il consumo e togliere le sanzioni amministrative''

Come i lettori del Cervocinghialem ricorderanno, feci un articolo proprio su quest'argomento: è mai possibile che un puro consumatore debba essere considerato da spacciatore? E dicevo proprio che questa caccia ossessiva al piccolo impediva di beccare il grande, cioè i narcomafiosi, menzionati proprio da Ferrero nella dichiarazione.
Per non parlare del razzismo presente nella vecchia legge: difatti le scappatoie per i ricchi drogati erano molto semplici; certificato dal medico e sei libero. Mentre per il tossicodipendente poveraccio, null'altro che un bel po' di galera.
Sperando che ci siano altri passi avanti e che queste modifiche vengano felicemente approvate dal parlamento, vi auguro buon divertimento ;-)

Monday, June 26, 2006

DOPPIO TRIONFO

ABBIAMO VINTOOOO!!
ABBIAMO VINTO LA PARTITA CONTRO L'AUSTRALIA GRAZIE A UN RIGORE (CHE OLTRETUTTO NON C'ERA)
MA SOPRATTUTTO ABBIAMO STRAVINTO AL REFERENDUM! 62% DEL NO CONTRO IL 38% DEL SI!!!
VAFFANCULO A TUTTI VOI LEGHISTI PADANI DI MERDA! VIVA L'ITALIA!!

italian style, oh yeah...

post parziale, scorretto, non obbiettivo e condizionatissimo (giusto per mettere le cose in chiaro):

come al solito, in perfetto italian style... rigore dubbio al 93', difesa tutta la partita e il mitico pupone che risolve la situazione con freddezza, classe e determinazione... una di quelle partite che faranno di noi la squadra più odiata del mondiale, i padrini del calcio, classico spaghetti-penalty, una vittoria francamente immeritata. gia vedo le copertine dei tabloid inglesi (mamma che invidia quelli la) e di mezzo mondo...

ma ancora una volta è gattuso a fornire la chiave di lettura: il gioco dell'italia non è bello ma fa vincere, abbiamo subito solo un autogol beffardissimo in 5 partite, siamo la difesa più forte del mondiale e nonostante attacchi per tutti i 45' che l'italia ha fatto in in 10 l'australia non segna... grande cuore e sacrificio!! e alla fine ZAC! siamo stati bravi a mettergliela in culo, cosa in cui gli italiani, si sa, da sempre eccellono...

tanto, come al solito, arriva sempre qualcuno a tirarci fuori dalla merda... italian style... forever!

DAJE CANNAVAROOOOOO!!!!


Signori e signori, come sono uso fare dopo ogni partita, encomio al miglior giocatore del mondiale fino a questo momento cioè il capitano, il nostro capitano...
FABIO CANNAVARO!!!!
Sei un mito! Leone insormontabile, onnipresente, corretto ma aggressivo!
Australiani e Guus Hiddink A CASA!!!
FORZA AZZURRI BACK HOME WITH THE CUP!!!

GOOOOOOOOOOLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!

GOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!
TOOOOOOOOTTIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
IL PUPONE PORTA L'ITALIA AI QUARTI!!!!!!!!!!!!!!!! GRANDE TOTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

blanche?

oggi sono andato a cercare di salvare la costituzione, e al ritorno dal seggio una signora anziana mi ferma e mi chiede se stessero ancora votando. erano le 7. rispondo che si, signora, si vota fino alle 10. lei allora fa "mi sa che voto no". io la guardo come a dire "sarà meglio, signora mia" e la invito ad essere coerente con se stessa. lei allora mi chiede delucidazioni sull'argomento, evidentemente non ha avuto possibilità di informarsi meglio per tempo. "eh perchè sa, voterei si per mandare a casa tutti quei delinquenti" a me viene in mente che, per quanto possa sembrare strano, alcune volte 600 delinquenti sono molto più raccomandabili di uno solo. "be signora, non è solo la diminuzione dei parlamentari il tema in questione... " e mi lancio in una spiegazione più o meno valida. lei mi guarda con l'aria di una persona che non ha mai capito nulla nella vita, perlomeno a proposito di questi temi. appena le parlo dell'aumento dei poteri del presidente del consiglio (che solo con questa riforma diventerebbe veramente un "premier", nonostante tutti lo chiamino così da anni) lei, con un cipiglio paragonabile a quello di un portiere di calcio che scatta roccioso per afferrare la palla fra le sue sicure e possenti braccia in mezzo ad una mischia, dice "si, si, proprio quello! ha ragione, voto no!" e parte verso la scuola. io la guardo allontanarsi, un po' confuso ma contento di aver traghettato un'anima dannata da questa parte del fiume stige. mi resta il dubbio se alla fine la signora sia andata a votare no convinta, così facendo, di avere un premier forte e pochi parlamentari.


la cosa non mi riguarda. caron dimonio.



PROPOSTE

Si deve assolutamente segnalare una interessantissima proposta dell'ex Ministro della Repubblica Roberto Calderoli.
Questi ha acutamente fatto notare chegli spogli del referendum costituzionale cadono malauguratamente in concidenza con la partita dell'Itaglia. Questa coincidenza quindi porterebbe una "distrazione" generale che sicuramente favorirà i brogli dei comunisti, che come ormai si sa sono sempre alla ricerca di uno stivale per l'orco bolscevico.
Ad ogni modo, giustamente preoccupato per l'interesse nazionale, l'intraprendente medico ospedaliero bergamasco ha quindi inoltrato una lettera di protesta al presidente della FIFA l'elvetico Joseph Blatter, appellandosi alla comunanza di sangue nordico affinchè Mr Tangente annullasse i mondiali e mandasse tutti a casa, o almeno li posticipasse di qualche giorno.
Purtroppo, le richieste del Nostro sono cadute nel dimenticatoio e il mafio-masson-terron-comunista Blatter non le ha esaudite.
Ma ovviamente l'arguto ex ministro non ha desistito. Lui è uno di quelli che quando inizia una cosa la deve portare a termine. Specie se è una delle sue celeberrime "porcate".
E siccome, come dicono giù al nord, "se la montagna non va da Maroni, Maroni va dalla montagna", il Nostro ha pensato bene che, nn potendo rimandare i mondiali, la cosa più intelligente e più ovviamente ovvia da fare rimane posticipare lo spoglio del referendum. Sempre a causa della partita dell'Itaglia (quindi di un paese straniero agli occhi del Nostro, pensate un po' quanto è tollerante e carino) e a causa dei rischi di matrice terron-masson-negro-catto-omo-lesbo-islamico-comunista.
E subito questo infimo paese che è l'Itaglia si è rivoltato contro di lui. AHH proposta oscena! Poco seria! Dagli all'untore.
Io credo personalmente che sia una proposta intelligente e astuta. Il rischio di brogli effettivamente c'è.
E la cosa è già successa: in concomitanza con gli spogli delle elezioni politiche di quest'anno, infatti, qualcosa come 50 milioni di voti sono stati sottratti alla CdL nelle zone del Nord.
Gli scrutatori furono fatalmente "distratti" dalla Sagra della Porchetta di Voghera.
Quindi attenzione, la nostra bella Itaglia è minacciata dai terron-masson-negro-catto-omo-lesbo-islamico-comunisti di cui sopra. Noi veri Itagliani col cuore al Nord dobbiamo difenderla. All'armi!

Sunday, June 25, 2006

le ultime

ecco le ultime del servizio "TOGO E AL CENTRO DELL'ATTENZIONE CON UN SMS:


Un tipo dal tabaccaio: “Mi da una cartina che devo fare un cannone?” “E chinni cazzu sesi, McGiver?”
Nonnaaaaa! Nonna .....C'è odore di morto! ......Nonnaaaa! ......Nonnaaaaaaaaaa!!!

cosa ci fanno 4 ciechi in un orologio? Is cuattru mancu binti...

Saturday, June 24, 2006

SUCCHIACI ANCORA IL CAZZO!!!



Scusate la volgarità estrema ma io non sopporto questo cantante di merda!
Fabri Fibra hai rotto i coglioni!!!!!! Non stai rappresentando nessun disagio giovanile, stai solamente provocando IN ME un sacco di disagio, soprattutto quando vedo ragazzini in pullman che cantano le tue canzoni senza senso!!!
E mi viene da urlare VAFFANCULO tu non hai nemmeno idea di che cosa sia il disagio
OMOFOBICO
RAZZISTA
FINTO ALTERNATIVO


A NOI PIACE DI PIU' FABRI FIBRA A TESTA IN GIU'

ehm.. chiedo venia per lo sfogo...

el pibe de oro?

http://video.google.com/videoplay?docid=-4723450708584942682

adesso forse si scatenerà un vespaio... ma io quando vedo queste cose non posso proprio non incazzarmi come zeus quando si accorse che prometeo l'aveva inculato...

ditemi voi se non era schizzato a livelli... guardatelo bene. commentate per favore. e c'è chi dice che sia il più grande giocatore di tutti i tempi. un giocatore è prima di tutto un uomo, corretto in campo e fuori, sennò è solo uno bravo con i piedi. non c'è dubbio che lui sia stato uno dei più bravi, magari il più bravo, ma non è stato un campione.

ma non sai parlare d'altro?

a me piaceva più com'era prima... infatti credo che alla prima occasione cambierò tutto di nuovo... ho come l'impressione che voi, o nostri telematici amici, vedrete questo blog assumere svariate forme e colori col passar del tempo...

inoltre ricordo a TUTTI gli amministratori di questo blog (modo professionale x intendere quei coglionazzi di piras, matteo e trogu, e me) che ogni volta che si cambia formato e modello al blog si perdono tutte quelle cose tipo i link e varie altre... quindi nel caso lo si faccia, ragazzi facciamo attenzione... x esempio ora abbiamo perso i link... ma non temete, il prode charlie metterà a posto la situazione facendosi un'altra mezz'oretta di copia e incolla immergendosi nel fantasmagorico mondo dell'HTML...

ma la promessa con cui ero giunto qui era quella di scrivere uno sfogo. dedico questo post alla memoria dell'articolo del pregio sui cani finanzieri (proprio gli animali, ma anche i cani nel senso dispregiativo). arrestati a cagliari due spagnoli che erano arrivati a porto torrese (scusate la pronuncia con flessione sassarese) con, nascosti in un doppiofondo della macchina, 35 chili di fumo. trentacinque chili di fumo. TRENTACINQUE. (non posso esimermi dallo specificare, con disperazione, più volte la quantità). a quanto leggo, con gli occhi lucidi, sull'unione sarda, c'era anche del (cosiddetto) superpolline. chiedendomi cosa sia questa cosa dal nome così particolare e anche un po' accattivante, scopro, in didascalia, essere una sostanza molto apprezzata nel mercato sardo. che il termine "sostanza" metta un minimo (ma anche ben di più) di timore sulla già timorata opinione pubblica non ci sono dubbi. appena sento la parola sostanza mi vengono alla mente rave techno di settimane, spot sulle stragi del sabato sera e scenziati olandesi che nel laboratori clandestini di qualche cittadina nei pressi di eindhoven uniscono ogni giorno molecole di benzina, veleni di piante tropicali ed eccitanti tratti dalle piante del caffè geneticamente modificate col solo intento di far divertire la gente/avvelenare intere generazioni. il termine superpolline deve, con ogni probabilità, la sua nascita alla storpiatura del termine polline attuata dai pusher dei palazzoni con l'intendo di attirare i clienti, incuriositi dal SUPERpolline, e giustificare le brame clamorose che distribuiscono a destra e a manca (è poco ma è superpolline). in realtà la sostanza è esattamente la stessa, solo che è più pura, più simile a quella che si ottiene dalla pianta, che viene raccolta in marocco e ha un colore bianco candido. uno degli indicatori della qualità è il colore. più è chiaro più è buono, ovvero è stato tagliato (unito) meno con roba tipo lucido da scarpe e paraffina... quello che mi muove a scrivervi tutte queste cose è il fastidio e il tormento che mi procura leggere cose del genere... l'articolo di oggi sull'unione non è informazione, è terrorismo. perchè contribuisce a creare nelle persone un'idea completamente diversa dalla realtà. fa si che le persone, sentendo il termine sostanza utilizzato per indicare sia l'hashish che l'MDMA (ecstasy), accomunino, soprattutto in pericolosità, questi due generi di droghe. che sono non dico l'opposto, ma anche di più.
avrete di certo fatto caso, mesi fa, al fatto che il buon vecchio lapo elkann, quella famosa notte, stava facendo, in compagnia di variegate personalità, un droga party. cos'è un droga party? qualcuno me lo sa dire? io lo so cos'è. anche io ne ho fatti. un sacco. uno dei migliori di recente è stato per il mio compleanno. ma anche sabato scorso non ci siamo andati tanto per il sottile. ci siamo ubriacati come porci. abbiamo bevuto tanta di quella birra da non ricordarci vari spezzoni della serata. ma anche un'altra volta, mi ricordo, eravamo al charlie, con un mio amico abbiamo finito un pacchetto di sigarette a testa... cosa vuoi farci, la situazione... a pensarci bene, anche voi avrete fatto di sicuro un droga party. ecco cos'è un droga party: persone che in una determiana situazione assumono delle droghe. lo dice il nome. droga-party. solo che io trovo il termine droga party straordinariamente simile, per concetto espresso e proporzioni, al termine cibo party, o al termine bevande party. se vi dicessero "andiamo ad un cibo party" voi cosa chiedereste per prima cosa? io chiederei "ok, ma che cibo? cosa si mangia?" cosi come "ok ma che droga? di cosa ci facciamo?" di pasta all'olio, di pizza, di fiorentina, di aragosta? di nicotina, di alcool, di erba, di coca o di anfetamine? mi sembra che il discorso cambi parecchio, sia nel campo della buona cucina che nel campo delle droghe... così come mi sentirei preso per il culo da uno che mi propone un cibo party, mi sento offeso da un giornalista che mi parla di un droga party. il punto è che l'italiano medio non sta a domandarsi cosa sia il droga party, ma lo condanna appena sente la parolina droga, perchè così è stato abituato a fare... lo stesso non fa nel caso di questo cazzo di ridicolo cibo party che non so come mi sia venuto in mente. spero di aver reso l'idea del mio pensiero. bisogna andarci piano quando si tratta di questioni così delicate, perchè è grazie a questa ignoranza, retaggio culturale, manipolazione più o meno cosciente, chiamatela come volete, che oggi la gente finisce in galera perchè fuma erba e non tabacco e nicotina...

ps. l'insigne professor umberto veronesi, sollecitato a stilare una classifica delle "droghe" in base alla pericolosità, mise la nicotina ben al di sopra del THC... è tempo di rivedere un po' i parametri e fare i conti con ottusi retaggi e logiche ancorate -veramente- al nulla...

!LAVORI IN CORSO!

PER TUTTA LA GIORNATA DI OGGI (SABATO 24/06/06) IL BLOG POTREBBE DARVI ALCUNI PROBLEMI PERCHE' STIAMO LAVORANDO PER MIGLIORARLO
THANX

CAVE TROGUM N.1

Dunque visto che il Trogu non si fa vedere e a noi manca tanto la sua flebile vocina con la s moscia, è arrivato il tempo di iniziare una rubrica fantasmagorica che già avevo in mente da prima dell’apertura di questo blog: Cave Trogum.
La nostra venerazione per quest’essere superiore con le orecchie a punta e i capelli radi è arrivata al punto che finché lui non si farà vedere sul blog con qualche post degno di essere chiamato tale, saremo costretti a (ri)pubblicare il suo prolisso verbo dei tempi del Cervocinghialem. Ecco qui il primo articolo dedicato ai “Progetti” del Siotto. E’ stato l’editoriale del più bel numero (in my humble opinion) del giornale, perciò gustatevelo in silenzio religioso… Trogu sempre con noi! (anche se è un pezzente perché non posta!!!)


Non per snobbismo intellettuale, e nemmeno per puro spirito di contraddizione; è solo che alcune cose uno non può non dirle: si tratta dei progetti disciplinari per cui il nostro istituto spende fior di quattrini, e per ci parrebbe ci sia, ad ogni inizio anno, una guerra totale per accaparrarsi una promozione.
Un esempio: solo il veto di parte de docenti no ha permesso che diversi progetti identici venissero finanziati singolarmente, invece di un ovvio accorpamento.
O ancora: studenti traghettati da una parte all’altra, con relativa perdita di ore di lezione (non abbiatene a male ma sembrerebbe che a scuola si venga per studiare) e sprechi di denaro, robe che con un liceo classico centrerebbero come i cavoli a merenda, o ancora fac-simili di vecchi progetti triti e ritriti, svuotati di ogni significato e valore…
Naturalmente non è giusto fare di tutta l’erba un fascio, ma non sarebbe meglio invece di far piovere progetti arbitrari dall’alto senza avere la certezza di una qualche partecipazione (ma con la certezza di dover aprire il nostro risicato borsello): decidere che per creare un progetto, un minimo di dieci studenti debbano riunirsi e fare richiesta ufficiale per avere il giusto supporto economico e l’appoggio di un insegnate, magari sotto approvazione di una commissione composta sia da alunni che da docenti… è facile sbandierare la partecipazione studentesca e pi trattare gli studenti stessi da mediamente cretini, coinvolgendoli in attività più o meno serie e penalizzandoli anche dal punto di vista formativo.
Questa partecipazione dev’essere davvero voluta, perché è lo studente l fulcro di tutta la baracca e deve vivere nel modo migliore.
Altrimenti accade, ed è successo, che un alunno venga attaccato e preso di mira per aver portato avanti un’idea, colpevolizzato da chi prima molla tutto, e poi s’arrabbia quando si rende conta che senza una longa manus sempre in mezzo, spesso le cose vanno meglio… a buon intenditor.
Enrico Trogu

Solo lui sapeva di cosa stesse parlando quest’editoriale. Ma è questo il Trogu che ci piace: polemico, prolisso, palloso, colto. Un Trogu AL VETRIOLO. Inoltre inizierei un GIUOCO A PREMI!!! TROVA LE FIGURE METRICHE E RETORICHE NEGLI ARTICOLI DELL’INNOMINABBILE. Come premio… UN SUO CAPELLO!!!
A sentirci presto con uno splendido articolo su Ratzinger (che era stato messo al posto del mio censurato BASTARRRRDI!!!!!) nel nostro Cave Trogum N.2! Vi risparmierò in tutto questo una pallosissima recensione intitolata “Sofonagon, eclettismo, ironia, una piccola opera d’arte”, veramente illeggibile. Scherzavo Trogu sono sempre splendidi i tuoi pezzi d’arte giornalistica!
Arrivedoorci

P.S. Ah! Dimenticavo tra poco saranno disponibile le TROGATE DA COLLEZIONE in formato PDF!!!!!!!!!!!

Friday, June 23, 2006

PACS, Matrimoni, Adozioni: un po' d'ordine please!

Chiedo venia per la deriva seria di questo post però penso sia un topic abbastanza importante
In un marasma di proposte e proteste ci si trova sempre a essere confusi nei dibattiti sull’opportunità o meno della legalizzazione delle unioni omosessuali. Sempre meglio iniziare facendo delle brevi distinzioni.

I PACS sarebbero una mossa che andrebbe a toccare i diritti dei gay solo di rimbalzo, perché si tratterebbe solamente di dare un valore legale a quelle unioni che, o per impossibilità o per mancata volontà dei compagni, non culminano col matrimonio; questo perciò coinvolgerebbe anche le coppie omosessuali e porterebbe una ventata di novità nel panorama italiano.
Perché non supportarli? Dove sta l’aggressione alla famiglia? Non si stanno togliendo diritti a nessuno, bensì aggiungendo dei diritti, perciò non si capisce per quale motivo ci sia tanto accanimento verso l’approvazione di una proposta così innocua che, tra le altre cose, è già in vigore in alcune parti del mondo ed è in mia modesta opinione sacrosanta.
E’ infatti scandaloso che le coppie non sposate non possano usufruire di certi privilegi che sono reputati fondamentali per il bene di una coppia come il passaggio dell’eredità, per esempio, ma anche cose meno burocratiche come il permesso di entrare all’ospedale per dare supporto morale al proprio compagno.

Il passo avanti sarebbe il matrimonio tra omosessuali. Qui si incomincia a palesare qualche scoglio più forte, però non si capisce dove stia il male: anche qui si aggiunge un diritto senza far del male ad alcuno. Non si stanno infatti obbligando maschi o femmine eterosessuali a sposarsi tra di loro e la società non è in alcun modo negativamente influenzata dal rendere più felici e tranquille due persone. Difatti c’è chi dice che con questo si stanno distruggendo i fondamentali valori della famiglia? Ma quali sono questi valori se non amore, supporto in tutti i momenti di difficoltà e rispetto reciproco? Non è fino a questo momento noto che le coppie omosessuali non provino questi sentimenti, perciò non c’è nessuna aggressione ai valori della famiglia, ma anzi, un’estensione di questi anche a una frangia di persone, quella degli omosessuali, che con la famiglia ha sempre dimostrato di avere dei rapporti conflittuali.

Infine l’adozione. Mentre per i primi due argomenti non si trattava di influenzare alcuna terza parte concedendo delle libertà in più, qui la terza parte c’è ed eccome: il bambino.
I genitori devono avere la responsabilità di crescere il bambino nel modo migliore possibile, devono creare un cittadino educato e civile, e devono concedere al proprio figlio adottivo tutto l’amore che non gli è stato purtroppo potuto dare.
Ora, sono convinto, che più di una coppia omosessuale sarebbe ben in grado di concedere tutto ciò al proprio figlio adottivo, anche meglio di quanto potrebbe fare una coppia omosessuale, proprio perché coscienti del ruolo fondamentale che la coppia ha nel crescere un bambino.
Alcuni porrebbero il dubbio: ma dove vanno a finire la MAMMA e il PAPA’ e non due mamme o due papà? Bene a quanto pare c’è chi nelle coppie omosessuali sviluppa più un affetto materno e chi più quello paterno, e questo argomento può facilmente essere spento dicendo che ai giorni nostri i papà sono sempre più mamme e le mamme sono sempre più papà, pensate che questo non porti forse confusione ai bambini? I ruoli sono ormai spariti.
Comunque io sarei contrario all’adozione da parte di coppie gay per un semplice motivo: il fattore esterno ambientale.
Il bambino crescerebbe continuamente preso in giro da compagni di classe e di gioco e sarebbe rifiutato da una società che ancora non è pronta e, purtroppo, non sarà a breve, per un passo così grande.
Quando le discriminazioni saranno cessate e gli omosessuali potranno girare tranquillamente, allora sarà il momento adatto per cominciare a parlare di una cosa grande come l’adozione.
Per chi volesse informarsi ecco il link di UN PACS AVANTI
Ciao a presto

in relax...

io avevo gia scritto un mezzo intervento, ma poi il mio computer ha deciso che evidentemente non era all'altezza dello standard accettabile, e ha chiuso explorer... comunque poteva essere sintetizzazo con questa frase ZENIA DE PORCOS!!! anyway... bravo piras per aver compreso a fondo la farlocchezza dell'esame, bravo a pregio per il semplice fatto di esistere... un po' meno bravo al trogu che non si fa sentire... se posso consigliarvi un libro lo farò con piacere, sennò rimarrò zitto... fatemi sapere se posso farlo, così lo faccio.
oh ragazzi io il 30 finisco di lavorare!!! è venerdì, poi avrò degli impegni fino a lunedì 3, quindi dal 4 in poi si può organizzare il buon vecchio "mare di redazione"... ti piacerebbe conoscere i mitici redattori dell'ormai ex "cave cervocinghialem", il giornalino che ha fatto la storia? se hai fra i 18 e i 24 anni, sai scrivere, sai pensare e soprattutto sei carina contattaci su questo blog, abbiamo 2 pass omaggio per te e una tua amica!! (note: se sei mooolto carina allora contatta direttamente charlie al numero 3280571077; se la tua amica è bruttina allora lascia perdere il mare e mettiti d'accordo con charlie; se la tua amica è meglio di te allora dalle il numero di charlie e sparisci)

annunci pubblicitari:
da oggi in esclusiva per te, o assiduo del blog "i reduci del siotto", ogni giorno una battuta divertente con cui stupire i tuoi amici e farti assumere una posizione predominante nel branco di soggetti con cui ti vedi e di cui, tuo malgrado, non riesci ad assumere il controllo perchè sei il più soggetto di tutti!!! vieni invitato ad un pigiama party per poi arrivare e scoprire che sono tutti in abito da sera con i pomodori in mano per umiliarti davanti a quel cesso che ti piace dalla prima elementare e che finalmente, arrivato alla 3 liceo, riesci a portare ad una festa? ti capita di venire insultato e deriso per strada da gente che neanche conosci? subisci di continuo scherzi tipo fialette puzzolenti nella merenda, foglie secche nelle mutande, caccole attaccate alla felpa, dentifricio nei capelli e scarpe pisciate? in classe vengono bruciati pupazzi rafiguranti la tua effige alla ricreazione? ti capita di uscire da scuola e trovare i tuoi amici che svuotano un sacchetto di sabbia nel serbatoio del tuo scooter? non sai come difenderti dalle api assassine che il tuo compagno apicoltore di paese porta a scuola e libera dopo averti cosparso di miele?
NOI ABBIAMO LA SOLUZIONE!!! abbonati al servizio "TOGO E AL CENTRO DELL'ATTENZIONE CON UN SMS": ogni giorno pubblicheremo su questo blog una battuta divertente che tu potrai sfoggiare in compagnia dei tuoi amici, ed essere così sempre al centro dell'attenzione!! chiama il numero 166-FUCK-ME-NIGGA, abbonati al servizio e collegati al blog: ogni giorno per te una battuta... DIVERTENTISSIMA!!

ecco la prima:
Tre donne in dolce attesa. “Sono certa che avrò un maschio perché stavo sopra”. ”E io avrò una femmina perché stavo sotto”. La terza disperata: “Cazzo, avrò una pecora!”

Thursday, June 22, 2006

REFERENDUM

Sappiamo che questo blog è nato con l'idea del vaneggio, e lo dimostrano gli interventi fino ad ora postati (specie quello del Trogu), ma un momentino di serietà ci vuole...
Come sapete (e se non lo sapete sappiatelo) questo 25 e 26 Giugno ci sarà il referendum costituzionale; in poche parole, tutti gli italiani saranno chiamati ad approvare o rifiutare una legge approvata dal precedente governo Berlusconi, quella sulla cosiddetta devolution.
La devolution è una grande idea dei signori padani: la legge prevede un federalismo regionale in cui in sostanza le regioni più ricche (cioè quelle del nord) avranno i soldi necessari per mandare avanti aspetti fondamentali della vita pubblica come la sanità o la sicurezza, mentre le regioni più povere (cioè quelle del sud) non potranno farlo. La devolution si inventa un senato federale in cui però i rappresentanti regionali non avranno diritto di voto, e complica incredibilmente l'apparato burocratico e legislativo sul tema: basti pensare che prima della riforma i caratteri contenuti nella legge erano 77, dopo il cambiamento sono diventati qualcosa come 1300. Vi lascio immaginare come è stata appesantita la legge in questione.
Altra cosa da notare è che se vincono i SI il presidente della repubblica avrà un ruolo quasi puramente di rappresentanza, non sarà più il garente dell'unità nazionale e della costituzione, e in compenso il presidente del consiglio sarà quasi inamovibile.
Per concludere, vi consigliamo di VOTARE NO AL REFERENDUM COSTITUZIONALE. VOTATE NO ALLO SMEMBRAMENTO DELL'ITALIA. VIVA L'ITALIA UNITA. VIVA LA COSTITUZIONE.

per ulteriori informazioni, ecco il sito del comitato promotore del referendum:
non dimenticate: votate NO il 25 e 26 giugno. non è questione di politica. qui si parla di amor di patria.

AVVISO

INVITO AI LETTORI:
IL NOSTRO BLOG HA BISOGNO DI VOI! FATEVI SENTIRE NEI COMMENTI, DITE IN GIRO DEI REDUCI DEL SIOTTO! NON FATECI PESARE LA NOSTRA DEFICIENZA LASCIANDOCI DA SOLI!
GRAZIE!

VITTORIO EMANUELE: TORNATENE IN ESILIO!


Invito tutti i lettori sardi di questo blog a unirsi con me in una sonora invettiva verso Vittorio Emanuele di Savoia, che dopo essere stato indagato per le sue (innumerevoli) attività criminali è stato beccato dai giornali in alcune intercettazioni. In una di queste dice:
“Beh che ci vuoi fare i sardi puzzano e sono tutti dei bastardi”
E il suo interlocutore “Si, sono proprio dei pezzi di merda”
Ma come si permette? Giudizi gratuiti verso un popolo e una nazione in cui lui è sempre stato ospitato nonostante l’esilio (innumerevoli le volte in cui lui si è appropinquato in Sardegna di nascosto…), che riflettono quello che è l’atteggiamento preoccupante di buona parte dei “nordici” ma non solo verso di noi. Ora che mi sono trasferito posso raccontare degli episodi allucinanti che mi sono stati raccontati o che ho vissuto in prima persona oltre il confine della bella isola sarda.
Comunque rivolgerei a tutti l’invito di gridare con me:
VAFFANCULO SAVOIA!!!!!!

Anche Bustiano Cumpostu l'ha detto scrivendo sulla statua di Carlo Felice ZENIA DE PORCOS che per i nonsardoparlanti significa stirpe di porci
E (fra parentesi) W LA REPUBBLICA!!!
A presto

P.S. Votate NO al referendum per il cambiamento della costituzione. SIATE INDEGNI!!!!

RINGHIO TI AMO!

Questa è una dichiarazione d’amore ufficiale per un calciatore: si chiama Rino Gattuso, per gli amici Ringhio. Un uomo un perché. Non so se avete ammirato quest’oggi le sue gesta mentre si apprestava ad abbattere i leoni cechi, ma ogni partita anima e cuore sono in campo. Corre come se fosse indemoniato, urla, sbraita, infiamma il pubblico, estirpa palloni dai piedi avversari. C’è solo lui in campo.
Nessuno lo faccia incazzare, sarebbe peggio per lui.
E’ un calciatore corretto, e, vi devo dire, meno stupido della norma.
Ogni volta che fa delle dichiarazioni, si può essere d’accordo o non d’accordo ma perlomeno non recita la solita pappardella mediatica ripropostaci infinitamente dai calciatori.
Sempre e comunque W RINGHIO!!!!!!

Colgo l’occasione per fare i complimenti all’Italia che pur avendo giocato di merda si ritrova agli ottavi di finale della World Cup. FORZA AZZURRI! ABBASSO IL BRASILE!

L'UOMO E' PADRONE DELLA PARTE MIGLIORE DI SE STESSO

Ecco cari lettori, il titolo di questo intervento è il titolo della versione di quest'anno.
Esame di stato, II prova, liceo classico.
Commento: mavaffanculo.
Il caro vecchio plutarco ci informa del fatto che noi non siamo governati dalla sorte, ma udite udite abbiamo pieno controllo delle nostre facoltà.
Descrizione della versione.
All'incirca 16 righe, termini e verbi non troppo difficili. Unico problemino: erano due frasi.
Capito?? DUE frasi! Una di 11 righe e l'altra di 5.
E nella prima una particella alla seconda riga reggeva un verbo che stava all'ottava riga o giù di lì.
Boh comunque abbastanza buono. Ci abbiamo messo tutti le nostre brave 4 ore, e molti di noi in sostanza hanno fatto 4 ore di cagata. Meno male che la si prendeva a ridere, della serie "cosa è questo?""boh è spuntato lì tipo fungo" e tutti a cazzeggiare, perchè altrimenti sarebbe stata brutta.
Ovviamente le previsioni sono risultate sballate, tanto Lisia quanto senofonte... Ma vabbè, si era visto ieri con la prova di italiano...
A proposito! La prova di italiano! C'è da dire anche su quella!
Tracce ottime, complimenti a chi le ha scelte. Cioè il ministro moratti, perchè sono state scelte quando era ancora in carica. E come tutte le cose partorite dalla moratti, quelle tracce facevano pena.
Stupendo il tema di attualità sul ruolo dell'artigianato. Davvero, stupendo. Roba da andare lì da chi l'ha scelto e dirgli "ora questa cagata pazzesca la svolgi tu brutto stronzo, voglio vedere se il tuo posto al ministero avuto tramite accozzo ti ha portato un po' di cultura".
Ma la cosa che stupisce è in generale l'idea di farsa che dà questo esame. Commissione interna, e che senso ha?
Aboliamolo, quest'esame! I voti mettiamoli in base a quello che uno davvero vale, e questo lo si può capire solo dopo i tre anni non con tre prove cagate. Questo pezzo di carta (nel caso della maturità classica, un pezzo di carta stupendamente inutile peraltro) almeno cercate di darlo con giudizio!
Bah, saremo anche la culla della cultura europea noi, però non sembra proprio.

The Village People!

Questi si che sono i veri MACHO MAN! I mitici e unici VILLAGE PEOPLE!



Quando la finisci a fare alle due di notte uno strip tease su "Macho Man" capisci dove sono i limiti nella vita e ti accorgi di averli superati... Fattosta chè i Village People sono fantasmagorici!!!!!! Da notare il cacciavite tra i denti, l'urlo dell'indiano, lo sguardo del polizziotto, il ghigno assassino del cowboy e qui chiudo... SONO TROPPO TOGHI!!!

Ne approfitto per un bel FORZA AZZURRI!!!

Wednesday, June 21, 2006

Metrosexuals

Salve a tutti, dunque breve premessa... Sono rimasto abbagliato, stupito, pietrificato dall'esordio di Trogu nelle pagine di questo soave blog! Un grazie a Charlie per avermi dato del Gollum, ti ho sempre amato!
Vi dovrete un po' abituare alle mie invettive contro il mondo perchè è questo che ha sempre caratterizzato anche i miei interventi sul mitico Cervocinghialem... Questa volta ce l'ho con questa civiltà di METROSEXUALS!!!
E' ora di finirla! Dove sono andati a finire gli uomini di una volta, villosi, rudi, maleducati che guardavano in faccia la morte? Adesso sono tutti diventati delle femminucce! E tutti che si curano il viso, con le cremine, le pomatine, si fanno massaggiare i piedini, e si fanno pure la piastra. Ma santiddio non c'è più religione!
Alle donne ora piacciono così, ma stanno forse diventando tutte lesbiche? Voglio dire l'uomo che si cura più della donna è una bestemmia, io se fossi una donna mi sentirei svilita nel mio ruolo di dolce metà della coppia!
E invece 'sti se ne vanno in giro con la piastra in borsa e ci manca poco che si facciano pure i bigodini. Si tingono i capelli, si fanno le sopracciglia più fini di quelle femminili, vanno in giro con la SMART (ma a che 'azz serve una macchina due posti che costa praticamente 5 volte una Panda [fra l'altro ne avrei da dire anche sulla nuova panna]) con lo specchietto tirato per vedere se hanno il ciuffo apposto... Non se ne può veramente più, è ora di dare una sterzata a questo mondo che sta perdendo i significati dei ruoli. Trogu è ora di smetterla di mettere pomatine per far ricrescere il capello oramai perduto! La donna oramai vuol fare l'uomo, non sta più nel focolare di casa, vuole la parità. Ma allora non mi venite a parlare di quote rosa se volete avere uguale condizioni a quelle dell'uomo! O no?

Comunque NUNC ET SEMPER - - > I REDUCI DEL SIOTTO
I Quattro Dell'Apocalisse
ARE BACK!!! :-)

ciao ciao

matteo

25 GIUGNO: NOOOOOOOOOOOO!!!

noto con stupore e piacere la comparsa, appena sopra la riga che state leggendo, dei pulsanti "porn blog" e "sex blog" accanto a quello "papa" e al posto di quelli "vaticano" e non so cos'altro, che campeggiavano ieri... evidentemente l'entità che abita la grande rete globale (www) ha fragato l'aria che tira da queste parti e ha capito che era meglio cambiare registro...

dunque, siamo arrivati all'estate, lo si capisce dal fatto che oggi c'è stata la prima prova dell'esame di immaturità. siamo in attesa di sentire i commenti del piras (sicuro che non prendi più di 9) che, ne sono certo, si è cimentato nel tema intitolato ''Il distacco nell’esperienza ricorrente dell’esistenza umana: senso di perdita e di straniamento, fruttuoso percorso di crescita personale''... mi viene da chiedermi se quelli del ministero abbiano mangiato trippa fritta nel burro contornata con fois gras e miele... pesante come pochi... così su due piedi io avrei trattato l'argomento analizzando approfonditamente il caso del difficile distacco di s. banana dalla posizione di duce di staminchia. ovvero come sia arduo per lui distacco dall'idea di sè come essere dotato di onnipotenza, onniscenza, ubiquità, e anche onnivorismo.
quest'anno di interessante c'era il tema sull'europa e l'onu ecc. e quello che trattava di mazzini. a me invece era andata di lusso: il viaggio, gran bell'argomento, il mio argomento...

mi comunicano in tempo reale il titolo del tema sull'artigianato... ridicolo.

frattanto mi tolgo il cappello (prima me lo metto però) all'ingresso di trogu in questo giro pericoloso... con l'arrivo di gandalf la compagnia è completa: gimli il nano, legolas l'elfo e gollum il pregio ora hanno una chanche di salvezza... a voi il compito di dare a ciascuno un volto...
era da talmente tanto tempo che non leggevo il trogu che sono rimasto abbacinato dal suo stile littorio.

notizia in anteprima:fra un po' parte la rubrica "gli articoli che hanno fatto la storia", a cura di trogu, unico detentore di tutti gli articoli di anni di giornalino... mi raccomando non deluderci.

ok s'è fatto tardi e io devo dormire. ciao e a presto

p. tengo a precisare che quanto affermato dal trogu nel precedente post riguardo al filmato a carattere pornografico che vedrebbe protagonisti me e il suddetto nell'atto di comunione di esperienze e maturità del tipo di quelli molto in voga nella grecia arcaica e classica NON risponde al vero: i video non sono disponibili su orgagliogay channel, in quanto questa emittente sta provvedendo attualmente alla digitalizzazione del segnale. saranno trasmessi a partire dal 1 luglio nella fascia oraria che va dalle 15:00 alle 18:00.

Tuesday, June 20, 2006

MANIFESTO & varie amenità

Ecco ordunque riuniti i 4 dell'Apocalisse, i quattro loschi figuri che fanno impallidire anche la neve, i gigli, i pistini di Lapo Elkann e l'omino bianco. E l'omino michelin. E se ci incazziamo, anche il fantasma formaggino è messo male.
Noi 4 siamo stati l'anima del famigerato Cave Cervocinghialem, giornalino semiserio del Siotto, per un annetto. E ora vogliamo espandere il nostro potere sul web. ah ah!
Il nostro programma è dunque il seguente:
PUNTO PRIMO: sovvertire la società civile attraverso cazzate, articoli, vaneggi, commenti pensieri in libertà, parolibere e chi più ne ha più ne metta.
PUNTO SECONDO: acquistare in maniera illecita dalle 2 alle 6 televisioni, poi far finta di mandarne una su satellite ma siccome siamo simpatici non lo facciamo sul serio.
PUNTO TERZO: entrare in politica quando per noi la situazione si farà disastrosa e compromettente, in modo da compromettere e disastrare la VOSTRA situazione.
PUNTO QUARTO: rendere questo blog un qualcosa di universale e necessario. In sostanza, da qui devono passare tutti i siottini passati presenti e futuri (sempre che nei prossimi anni non vi mandino tutti al terzo polo) e anche gente che siottina non è.
PUNTO QUINTO: fino ad oggi i filosofi hanno tentato di interpretare il mondo, ora è il momento di cambiarlo.

Ok ok l'ultima era copiata. ma il manifesto programmatico è questo, da qui non si scappa.
Quindi poco da dire, gente. That's all, folks.

Ad ogni modo, non vogliamo perdere ogni contatto con l'attualità: ergo, ricordiamo alla folla dei nostri lettori che domani, 21 giugno, iniziano i famosi esami di maturità, rinominati astutamente esami di Stato dopo che qualcuno al ministero si è accorto che la nostra scuola pubblica fa cagare e di maturità ne garantisce poca.
Ragazzi non disperate. Potreste seguire anche i consigli del caro Charlie, ma siccome io sono l'uomo comodino a.k.a. grillo parlante, coscienza politica della redazione (?), vi consiglio innanzitutto di non cadere in sbattimento. Tranquilli, niente timori e tremori dell'ultim'ora.
E' una farloccata, magari dovete solo studiare un po' di più del resto dell'anno (o per alcuni si parla proprio di prime esperienze di studio, ma questa è un'altra storiaccia).

Dopo queste perle di saggezza che, vi dirò, stupiscono anche me per la di esse profondità e giustappunto saggezza, ecco che vi saluto.

ULTIMO MONITO: DIFFONDETE! LEGGETE E FATE LEGGERE! RESISTERE RESISTERE RESISTERE! W IL CERVOCINGHIALE! DITELO AGLI AMICI! NOI SIAMO QUI PER VOI!

YEAH
a presto

VENGHINO SIORI VENGHINO

Venghino siori venghino a legger lo venturo accumulo paroliero, accolgano lo più caloroso saluto dal qui presentente sottoscrivente e abbino indulgenza nel leggere quel che dicono queste dita arrugginite (più o meno, insomma, proviamo a vedere se una volta ogni tanto riesco a scrivere una marea di cazzate essendo almeno cosciente di stare facendolo, chiudo un attimo la parentesi che fa freddo) ecco fatto, si sta meglio vero?
Dicevamo, in quest’assolato pomeriggio preestivo obbedisco all’imperativo e inamovibile ordine del camerata maressiallo dello stato fasista Matteo dott. Pregio cui (leggi stile Istituto Luce) piacque degnarmi di siffatto pondere, per cui rigettarmi in mischie scrittorie intrise di ardimentosa e littoria virtute; con i potenti mezzi informatici voi, e dico solo voi, siore e siori, avrete l’inimitabile opportunità di navigare con l’ingegno lasciando dietro a voi ‘si crudele mare… e dicevamo del Matteo Pregio, un essere dall’erotismo possente suscitante in qualsiasi essere umano di qualsivoglia sessualità dirompenti eccessi cutanei contemporanei a piacevoli deiezioni intime degne del miglior funambolismo escretorio… ei fu mai immobile in tempi tutto sommato non lontani, quando la beltà sua abbagliavaci in indimenticabili pomeridiani siottini… e in tempi assolutamente vicini volle coglier l’idea di siffatto blog (cazzo, ancora non so neanche bene a cosa serva, e mi fa girare i coglioni pensare a tanti bei pirla che sbattono le loro patetiche e inutili vicende di vita in internet in attesa che altrettanti segaioli le leggano, però quasi quasi me ne fo uno anch’io, ci metto le foto del mio compleanno, quelle di natale in famiglia “anche la nonna non disdegna il wiskey” oppure “impedite a mio zio di ballare sazio e ubriaco che il vomito, anche se di un parente, mi fa schifo”, quelle dei viaggi, il primo dentino caduto, il mio primo pannolino usato stile “diciannove anni di merda”, e altre belle cose che non vi anticipo, scusate, fa di nuovo freddo, ora chiudo) arieccoci al calduccio, comunque l’idea non dovrebbe esser malaccio, dato che l’uccellin della comare mi si posò sulla spalla (l’uccelino viene a galla…) per dirmi che anche il carissimo Piras, colui il quale decise, in contingenze africopenetrative ora in mano al tribunale dell’AHIA!!!!!! di candidarsi a democristiana carica elettiva, e poi anche il bellissimo Luca Carboni noto Charlie, ancora memore di comuni e appassionate imprese erotiche notturne mai confidata a voialtri (i video in cui lo lego sono ora disponibili al grande pubblico su “ORGOGLIOGAYchannel), hanno deciso di contribuire a tale fantastica impresa…
Parleremo di politica (fascisti di ‘mmerda), di religione, di sport, spettacolo, di sesso, nella maniera seria, posata, gentile e a modo che notoriamente ci contraddistingue, e se non vi piace fanculo perché allora siete dei pretini cattotalebani d’origine escrementizia non ben identificata, ecco.
E i’ vo ora a salutarvi con l’inizio del primo stasimo della sublime tragedia che in tutti i cuori rimase col nome di Ifigonia:

siamo le vergini
dai candidi manti
siam rotte di dietro
siam sane davanti…


a breve il seguito. A tutti voi un bacio con la bocca in attesa di ripossederci presto. HEIL!!!!!!!!!
p.s. w il cervocinghiale!!!!!!!!!!

links

ok scrivo altre due cose e poi basta per oggi... solo per spiegare un po' cosa si può trovare qui a destra, nella sezione dei link...
il primo è quello di googlenews, che c'era già di base e che lasciamo perchè un po' di notizie fresche ogni tanto non fanno di certo male (visto anche che internet sembra essere rimasto ancora uno dei pochi posti non troppo venduti a questo o a quello...)...
gli altri tre sono i link che vi portano ai nostri blog su msn...
subito dopo c'è... beh, ve lo devo spiegare cos'è quello? anche in questo caso fa bene passarci ogni tanto...
poi un sito molto bello, il sito ufficiale dei doors... se cercate informazioni e documenti in gran quantità vi consiglio però semplicemente di scrivere "jim morrison" su google, si trova tuto praticamente. questo sito ha però una gran qualità: cliccate su "the doors radio" e... sorpresa! direttamente da venice beach al vostro computer... i doors senza soluzione di continuità...
avete notato che da ottobre a questa parte, girando per i canali oltre la 7 e mtv c'è un nuovo canale che trasmette solo musica strana e non dice i titoli delle canzoni? è FLUX, e questo è il suo sito... alla fine si scopre che è comunque proprietà di mtv però è forse uno dei migliori siti che ci siano, si trovano un sacco di storie interessantissime (per davvero!)... andateci...
segue il famigerato blog di beppe grillo, che non ha bisogno di presentazioni...
più in basso dei siti da cui si può iniziare ad approfondire due argomenti che mi stanno molto a cuore: il primo, fuoriluogo.it, è il portale (o uno dei portali) italiano sulle droghe. ci si trova di tutto, documenti, idee, studi scientifici, links e quant'altro si possa desiderare per approfondire uno degli argomenti in assoluto meno conosciuti in generale (insieme al sesso): la droga. tutti hanno un'idea su questi argomenti, ma sono veramente pochi quelli che possono dire di conoscere l'argomento: inizia a farlo partendo da qui.
segue il sito del movimento italiano per i PACS. anche su questo argomento si spendono parole su parole e litri di inchiostro. senza sapere cosa sono davvero i pacs...



a proposito: "VIVA IL RE ASSASSINO E SCHIAVISTA!!"

NO, NO e poi NO!

bene bene, vedo che il progetto sta partendo bene e vedo anche alcuni commenti positivi... sorvoliamo sul fatto che siano tutti stati postati dalla mamma di piras che si firma "siottina innamorata"... ah piras, da poco ho conosciuto un uomo più comodino di te!! ti ho pensato subito...

passando a cose meno serie (anche se è difficile) do un paio di avvisi:
il 6 luglio si terrà all'anfiteatro lo spettacolo "bisio e le storie tese e elio - coèsi se vi pare", io ci vado di sicuro, suppongo che ora che sapete che ci andrò sarete numerosissimi... però almeno guardate il palco, non fissatemi troppo sennò mi deconcentro, gli autografi li farò alla fine...
anche quest'anno si terrà a santa maria navarrese e ad arbatax il "rocce rosse & blues" festival, che da 15 anni porta in sardegna i migliori artisti del mondo... precisazione: se volete vedere lee ryan o fabrifibra c'è trl, qua si esibisce gente del calibro di vinicio capossela, goran bregovic, franco battiato, alex britti e edoardo bennato, i modena city ramblers e così via e si sono esibiti gli anni scorsi, giusto per fare qualche nome, bb king, eric burdon, lou reed, eric clapton, david bowie, james brown, zucchero e vasco... insomma come dire niente...
poi torna finalmente in sardegna, 4 anni dopo il concerto che fece alla fiera (io c'ero ed era una bomba) jovanotti, che porta il buon sangue tour anche da noi, ma con qualche modifica rispetto al tour invernale (come dire, se vi siete persi quello... tra parentesi io non me lo sono perso, a milano, ed è stato una figata assurda) suoni diversi, mixaggi strani e così via... super consigliato!
poi non so che altro ci sia da fare... be a questo punto vedete di schiodare il culo dalla sedia e di cercere un po' voi, mica vi posso organizzare l'estate...
a proposito, mete consigliate: grecia (nella fattispecie santorini e iòs) e isole baleari.
ah, una dritta sul piano musicale: aprite emule e cercate un archivio con questo nome "chill india lo mejor de la musica chill out india"...
qualche consiglio sull'esame di maturità, visto che finora qui dentro sono l'unico che ne può parlare a buon diritto (dall'alto del mio 67): NON ENTRATE IN PARANOIA!!! per carità non entrate in paranoia, non passate le notti a studiare e cercate di godervi qualche giornata al mare... voi direte "saggio charlie, tu ti sei preso un calcio in culo... se seguiamo i tuoi consigli non rischiamo di beccarcelo anche noi?"... probabile, ma consideratela in quest'ottica: tutto l'esame è una farsa. non è la svolta epocale che ti aspetti, non è la prova supercazzuta tipo "uno su mille ce la fa"... anzi, fra i professori che suggeriscono alla 3 prova e alla versione, preparano il caffè ("quanto zucchero, luca?") e offrono biscottini all'orale, "uno su mille NON ce la fa" e vi assicuro che deve anche impegnarsi bene... se poi siete di quelli che o si prendono il cento o non si sentono realizzati, bè allora salvaisì... mi chiedo solo cosa te ne faccia del 100 quando sarai steso sulla spiaggia di qualche isoletta del mediterraneo e il pensiero del siotto avrà già staccato la carta da parati dal tuo cervello, perchè non gli dedicherai mai più un secondo della tua vita...
tengo comunque a rimarcare che sono solo i miei punti di vista, ognuno si adegua come vuole (questa mi è stata ispirata dal senso di responsabilità ed equilibrio che la figura di piras mi comunica.. vai politico!!!)
que otro? ah si, un ultimo suggerimento: fatevi un giro su http://www.luogocomune.net/site/modules/911/, ci si trovano delle idee molto interessanti e audaci, poste in un modo assai convincente... sicuramente i fatti a cui si riferiscono sono ancora troppo recenti perchè l'opinione pubblica possa digerirle, ma se lasciate da parte sensazionalismi e emotività da "siamo tutti..." o "sono degli eroi" e guardate la situazione con occhio critico e attento sono sicuro che quelle pagine vi diranno qualcosa...

sta arrivando...

ciao a tutti!
rubo solo poche righe per dire che stamattina ho fatto una chiamata mooolto importante per questo blog... ed ho ricevuto un importantissimo "sì" da uno dei reduci più reduciosi del mitico Siotto. A breve il suo primo post... AHAHAHAH... L'innominabile E' TORNATOOOOOOOO!!!!!!
a presto

Monday, June 19, 2006

RATZINGA!!!

Dunque con questo blog avrei proprio TANTI sfizi da togliermi… con il mio primo post ufficiale inizio a togliermene uno. I miei amici o comunque chi bazzicava per la redazione sapranno bene che ci fu uno e un solo articolo che il Cave Cervocinghialem non poté pubblicare ormai un anno fa: era un articolo di benvenuto al nuovo papa, l’eminentissimum ac reverendissimum dominum Iosephum Ratzinger. L’articolo fu miseramente censurato da un preside in vena di rotture di coglioni… Bene eccolo qua in versione riveduta e corretta tutto per voi, primi lettori di quest’infame blog

Fumata bianca. Nuntio vobis gaudium magnum: habemus papam. Contenti voi… Di corsa a casa. Queste cose, d’altronde, succedono ogni morte di papa. Pronostico secco al mio edicolante: è proprio lui il mitico, unico e solo Joseph Ratzinger.
Il protodiacono si affaccia con un sorrisetto che dice tutto: Cardinalem Iosephum Ratzinger.
Il mitico Joseph con volto topogigioso prende il microfono e, con poche parole tetesche farfuglia avvinazzato: “Farò buon uso della vigna del signore”. Applausi. Gente in festa. Ancora per poco… Nessuno deve osare ridere davanti a SSua SSantità!
Noi, le NSS, che non sono le nuove SS come voi starete pensando, ma i Nunzi dello Spirito Santo, gli siamo sempre stato accanto e lo abbiamo sempre aiutato nei momenti più difficili della sua vita…
CE L’HAI FATTA AMICO! Da SSecoli si aggirava per le SStanze vaticane aspettando impazientemente che il vecchio tirasse le cuoia. AdeSSo è arrivata l’ora della vendetta: tutti coloro che hanno osato insultarlo SSaranno puniti e di conseguenza SScomunicati. Papa fuit. E che papa! Benedetto XVI: un nome, un programma. Ma noi, Fratelli SSpirituali del SSanto Padre, continueremo a chiamarlo col suo nome di battesimo: RATZINGA!
Il suo pontificato si diramerà nelle due rette vie che il signore prescrive.
Prima di tutto sarà d’uopo ripristinare la SSantiSSima Inquisizione: in un mondo in cui i gay non sono più discriminati
come ai bei tempi, e in cui addirittura Vladimir Luxuria diventa parlamentare e in cui questi musulmani cercano di aggredirci sempre più giorno dopo giorno c’è una e una sola carta da giocare: IL RoGo!!!!!!!!! E lui, lui solo, il Panzer Kardinal, il Re dei Re, il Divino Messaggero, il Guardasigilli, il Cancelliere, l’Occhio di Dio sui poveri mortali, avrà la Divina Potestà per decidere il tempo di cottura di noi poveracci infedeli.
In secondo luogo bisogna impedire alle case farmaceutiche la produzione di qualsiasi contraccettivo. Il sesso è il demonio. L’intercorso sessuale è esclusivo di UOMO e DONNA (sempre meglio precisare in ‘sti periodi in cui pure i gay si vogliono sposare!) accoppiati e legati dal Sacro Vincolo del Matrimonio
Ce la farà il nostro eroe a conquistare il mondo e a bruciare gli infedeli? Chi vivrà vedrà ma noi, tuoi Fratelli SSpirituali ti facciamo un augurio: ROCK’N’ROLL RATZINGA!

Eccolo qui con tanto di foto del nostro papa preferito ;-). Ovviamente il tutto non voleva essere particolarmente offensivo verso cattolici o whatever the hell may be… Giusto un po’ di ironia spicciola J e anche abbastanza di cattivo gusto che però nell’Aprile 2005 fece sbellicare la redazione. Approfitto di questo post per avvisarvi… Ci sarà un GRANDE RITORNO in queste pagine… Ancora poco e LUI, l’oscura presenza del Cervocinghialem, sarà qui a tediarvi col suo prolisso verbo… Aspettate e vedrete!
Alla prossima!

Sunday, June 18, 2006

attenti a quelli la...

noi vi avevamo avvisato... da bravi studenti di latino avreste dovuto carpire l'avviso che abbiamo gridato fin dal titolo... cave, attenti... ora che siamo tornati speriamo proprio che siate pronti...

per 5 anni abbiamo vagato per i corridoi, siamo scappati dalle lezioni, abbiamo scritto sui muri, ci siamo divertiti e incazzati, abbiamo rubato il rubabile e distrutto il distruttibile... abbiamo autogestito e abbiamo anche occupato (ebbene si, abbiamo fatto anche quello) abbiamo fatto assemblee e le abbiamo paccate, abbiamo fatto gli scioperi e seri e quelli al poetto, abbiamo manifestato e fatto striscioni... ora, una volta raggiunto l'agognato traguardo dell'ingresso nella società con la S maiuscola (non proprio tutti però...), ci siamo accorti che tutto quello che aspettavamo, che sognavamo, che non vedevamo l'ora che arrivasse è in sostanza una gran cagata (non proprio tutto però...) e fin dal giorno dopo la grande farsa abbiamo pensato "però, in fondo non era poi così male"...

ora abbiamo pensato ad un surrogato di tutto ciò: questo blog.
speriamo di essere all'altezza così come, mi lascio andare ad un attimo di berlusconismo, lo siamo stati a scuola...

a presto

A bellu puntu

A bellu puntu, direte voi. oh, e un po' avete ragione. ad ogni modo, mi ricollego all'introduzione del duinese o duinate o che dir si voglia: esatto, siamo ormai ex siottini che vogliono proseguire la loro opera di cazzeggio portata avanti per 5 lunghi anni in quegli atri muscosi, quei fori cadenti che rispondono al nome di Liceo Classico Siotto Pintor. non credo ci sia molto altro da dire, certamente attendiamo la vostra collaborazione, i vostri commenti, per fare in modo che la questa opera storica non imploda ingloriosamente. quindi, vi dico: tante belle cose, tanti saluti alle rispettive famiglie e a presto...
olio

p.s. ci stava la chiusura in gaggiume!

Bienvenidos

Dunque... Bienvenidos nel blog "I Reduci dal Siotto"...
Ora cosa sia quest'oggetto non identificato ancora ci è ignoto, ma ben presto prenderà qualche forma... chi siamo per il momento siamo due oramai ex studenti del Liceo Classico Siotto Pintor di Cagliari che al più presto, sperasi, raddoppieranno il loro numero e abbiamo ferma intenzione di usare questo spazio per il cazzeggio e il vaneggio più totale. Troverete un calderone di commenti su vita siottina, attualità, politica, sport... cazzarasa!
Contiamo sui vostri commenti e, perchè no, sul vostro contributo miei cari siottini! Aspettiamo numerosi articoli e scimprori.
Fateci pubblicità ovunque, a scuola e non!
Al più presto inizieremo a pubblicare "seriamente" per'ora solo un salutino introdutivo :-)
Ciao ciao ciao

Matteo