Tuesday, July 25, 2006

MILINGO AND MARIA SUNG: BACK TOGETHER!


Milingo is back! E' tornato. Tutti pensavamo che fosse tornato all'ovile del Buon Pastore Ratzinger. Ma è scappato di nuovo. Ed è di nuovo da Maria Sung, la donna della sua vita. Ora è negli States, è caduto un'altra volta nella trappola del reverendo Moon.
Riuscirà l'esorcista che fa rima con Mandingo a vivere in pace e tranquillità ciò che resta della sua movimentata vita?
MILINGO SIAMO CON TE!
Seguiamo ansiosi gli sviluppi della situazione.

P.S. Charlie... ehm... a quanto pare sto già vincendo la mia scommessa, abbiamo due commenti per post... ma raggiungeremo di più... ne sono certo, ho ancora tre mesi per vincere... AHHAHAHAHAHAHAHAH

Monday, July 24, 2006

errata corrige

no allora ci tengo a precisare due cose:
la prima è che io non ammazzerei nessuno, non saprei neanche da dove cominciare, anche se nel caso di pregio suppongo che basti lasciare in giro un po' di baygon...
la seconda è che la foto è uscita male, perchè io sono molto più bello di così, e pregio invece è peggio dal vivo.

dette queste cose, che non potranno che fare bene al rapporto d'amicizia che corre fra di noi, chiudo la comunicazione.
anzi, vi esorto a non visitare mai più questo sito, sic ut matteo mi offra uno spillatore di bit burger, come da accordi. scusate il latinismo.
a mai più rivederci

Sunday, July 23, 2006

MERLATA DI REDAZIONE


Eccoci qui, voi appassionati lettori sconosciuti che bramavate di vedere le nostre facce, siete subito accontentati. Alla sinistra, però se la vedi da un'altra prospettiva sarebbe destra, Charlie, al centro (come gli spetta... DEMOCRISTIANO!) il futuro forlese biciclettaro Lorenzo, e sulla destra (che poi dal mio punto di vista era sinistra) me medesimo, Matteo.
Oserei sottolineare l'oscenità della foto, ma anche la sua intrinseca verità, costituita dalle 3 birre in mano.
Si ringraziano per la partecipazione anche Carola e Rossy, pilastri della vecchia redazione del Cervocinghialem. Ecco qualche altro documento fotografico...

Queste sono Carola e Rossella, in un una posa a dir poco intelligente. Chiudo con la foto rappresentativa della serata.

Ah, inoltre vi vorrei ricordare, gentili lettori che ho fatto una scommessa col Charlie su questo, ormai tristissimo, blog. Io dissi che bisogna incolpare l'estate per la vostra NON ASSIDUITA' nel commentarci e visitarci... Mentre lui disse che FACCIAMO PROPRIO CAGARE... Orsù io promisi che da OTTOBRE IN POI arriveremo anche a 5 COMMENTI A POST perciò non mi fate fare brutte figure... per piacereeee... quell'uomo mi potrebbe ammazzare!!! Arrivederci a dopo le vacanze.

MISSING --> TROGU?

Tuesday, July 18, 2006

i virtuosi


si fa una certa fatica a sopportare tutto questo. tornano alla mente le immagini dell'intifada, la rabbia repressa, perchè come la sfoghi questa rabbia? te la tieni, e continui a sperare che d'un tratto tutto possa finire.
nel frattempo, impotenti, aspettiamo, combattiamo la frustrazione che ci indurrebbe a pensare cose poco intelligenti... non è il caso, la verità sta nel mezzo, ma è davvero difficile da trovare un equilibrio in questi momenti.

il nostro odio per la violenza e per l'ingiustizia non deve indurci a pensare in modo violento e ingiusto.

Friday, July 14, 2006

BASTA BOMBE




Libano
Bombe, sui palazzi, sui ponti, sugli aeroporti, sulle case.
CROLLANO
Gli Israeliani scatenano un attacco senza frontiere. Tutto il Libano è coinvolto. Nord, Sud. Beirut.
UCCIDONO
68 vittime, 200 feriti. 11 bambini sono già morti. Il Libano è isolato. E il mondo sta a guardare.
MUOIONO

Hanno scatenato un'offensiva senza quartiere. L'aeroporto è ormai distrutto. I quartieri generali Hezbollah non esistono più. Ponti e autostrade sono in via di distruzione. Case e palazzi vengono giù. Un effetto colletarale. Non c'è da preoccuparsi. Altri tre ponti verranno buttati giù a Beirut nel giro di 24 ore.
Tutto sembra irreale qui dall'Italia, fin quando una tua amica non ti scrive:
"Siamo in casa. Tutta la famiglia. 20 persone. Sentiamo le esplosioni da fuori, sembrano non finire mai. Ho paura Matteo. Ho paura"
E allora le lacrime scorrono. E la rabbia sale. Come è possibile? Per due militari rapiti, uno stato viene distrutto. Senza neppure dichiarare guerra. Maledetti.
Il Libano è sotto attacco.
Aspettiamo impazienti la fine di questa tragedia.


Thursday, July 13, 2006

sempre meglio di prima

1 Brazil
2 Italy
3 Argentina
4 France
5 England
6 Netherlands
7 Spain
8 Portugal
9 Germany
10 Czech Rep.
11 Nigeria
12 Cameroon
13 Switzerland
14 Uruguay
15 Ukraine
16 USA
17 Denmark
18 Mexico
19 Paraguay
20 Ivory Coast

queste le prime 20 posizioni della classifica FIFA dopo il mondiale... siamo secondi, e che nessuno si lamenti per il primato del brasile... non avrà fatto un gran mondiale, come quello dell'italia, ma di sicuro sono superiori a noi... però ora che ci penso vorrei proprio vederla una bella italia-brasile...

comunque mi stupisco del 20 posto della costa d'avorio e del 5 posto dell'inghilterra, e ancora di più dell'assenza della svezia...

Tuesday, July 11, 2006

IL CIELO E' AZZURRO SOPRA BERLINO

Ecco qua il video con i rigori... Dura 9 minuti, godetevelo tutto, è un pezzo di storia

Sunday, July 09, 2006

ANDIAMO A BERLINO BEPPE!

Sperando sia di buon augurio ascoltatevi la telecronaca di SKY degli ultimi due minuti della partita.... è veramente un pezzo di storia!
FORZA AZZURRI

Friday, July 07, 2006

OH MY GOD! THE POPE AND BUNNY!!!


La mia simpatia per il papa è ormai celeberrima in ogni dove e ora che mi trovo ad aprire un nuovo ciclo di post sul blog non posso che ri-iniziare da lui, il Papa che non smette mai di offrire spunti alla satira. Questa volta ecco una sua esilarante visita al parco giochi di Six Flags in America. Ecco un articolo tratto dal giornale americano THE ONION gentilmente inviatomi con tanto di foto (guardatelo lassù con un mega coniglione dei Looney Toones!) da un mio amico americano che conosce la mia passione per Ratzinga

Pope Benedict XVI returned to Rome today following a historic, three-day trip to Six Flags St. Louis, the first official papal visit to a major American theme park since Pope Paul VI’s Thanksgiving Mass at Wet ‘n Wild in August 1966[…]Early Saturday morning, Benedict delivered a children’s prayer in Looney Tunes Town, in which he urged “courage, resolve, and strength of stomach when you come face to face with the temptation of XCalibur,” and stressed that they should all “honor thy mother and father, who paid the ultimate price for your $45 day pass.”

“If you are a child over 54 inches tall, your covenant with fun compels you to check out Batman the Ride,” the pope added.
On the third day of the papal visit, bystanders witnessed what some called a minor miracle when Benedict reunited a lost four-year-old boy with his parents. “Today, a young wayward sheep has strayed from his flock, “the pope announced over the park’s P.A. system. “But by the grace of God, he has been found safe and unharmed, and can be picked up at Porky’s Pavilion.”

Il papa Benedetto XVI è tornato a Roma oggi, dopo uno uno storico viaggio di tre giorni nel parco giochi di Six Flags St. Louis, la prima vista ufficiale di un papa a un parco giochi americano da quando Paolo VI non si era recato a Wet'n'Wild nell'Agosto 1966. [...] Presto sabato mattino, Benedetto ha recitato una preghiera dei bambini nella CITTA' DEI LOONEY TOONES nella quale ha detto che c'era bisogno "di coraggio, risoluzione e forza di stomaco quando ti trovavi ad affrontare la tentazione di XCalibur" (ndr. montagne russe nelle quali poi il papa è salito come potete notare dalla foto a fondo-post)", e ha posto l'accento sul fatto che i bambini dovrebbero "onorare i propri genitori, che hanno pagato un biglietto di ben 45 dollari"

"Se sei un bambino più alto di un metro e trentasette, il tuo patto col divertimento di obbliga a provare La Corsa di Batman" ha aggiunto il Papa
Durante il terzo giorno della visita, alcuni passanti hanno potuto testimoniare quello che qualcuno ha chiamato un piccolo miracolo quando Benedetto è riuscito a far ritrovare un bambino di quattro anni perduto coi suoi genitori. "Oggi, una giovane pecora di passaggio ha perso la strada del suo gregge" ha annunciato il Papa dal sistema audio del parco "ma per la grazia di Dio, è stato trovato sano e salvo, e può essere ripreso al padiglione Porky's "

Beh non c'è che dire... Il papa sembra proprio essersi divertito in questa tre-giorni in un parco giochi... Ratzinga mi stupisci sempre di più!!!!!!!!

Saturday, July 01, 2006

ITALIA - UCRAINA 3 - 0

L'immagine dice tutto. Germania. Ti aspettiamo in semifinale.
IT'S TIME TO PLAY THE GAME!!!