Friday, July 07, 2006

OH MY GOD! THE POPE AND BUNNY!!!


La mia simpatia per il papa è ormai celeberrima in ogni dove e ora che mi trovo ad aprire un nuovo ciclo di post sul blog non posso che ri-iniziare da lui, il Papa che non smette mai di offrire spunti alla satira. Questa volta ecco una sua esilarante visita al parco giochi di Six Flags in America. Ecco un articolo tratto dal giornale americano THE ONION gentilmente inviatomi con tanto di foto (guardatelo lassù con un mega coniglione dei Looney Toones!) da un mio amico americano che conosce la mia passione per Ratzinga

Pope Benedict XVI returned to Rome today following a historic, three-day trip to Six Flags St. Louis, the first official papal visit to a major American theme park since Pope Paul VI’s Thanksgiving Mass at Wet ‘n Wild in August 1966[…]Early Saturday morning, Benedict delivered a children’s prayer in Looney Tunes Town, in which he urged “courage, resolve, and strength of stomach when you come face to face with the temptation of XCalibur,” and stressed that they should all “honor thy mother and father, who paid the ultimate price for your $45 day pass.”

“If you are a child over 54 inches tall, your covenant with fun compels you to check out Batman the Ride,” the pope added.
On the third day of the papal visit, bystanders witnessed what some called a minor miracle when Benedict reunited a lost four-year-old boy with his parents. “Today, a young wayward sheep has strayed from his flock, “the pope announced over the park’s P.A. system. “But by the grace of God, he has been found safe and unharmed, and can be picked up at Porky’s Pavilion.”

Il papa Benedetto XVI è tornato a Roma oggi, dopo uno uno storico viaggio di tre giorni nel parco giochi di Six Flags St. Louis, la prima vista ufficiale di un papa a un parco giochi americano da quando Paolo VI non si era recato a Wet'n'Wild nell'Agosto 1966. [...] Presto sabato mattino, Benedetto ha recitato una preghiera dei bambini nella CITTA' DEI LOONEY TOONES nella quale ha detto che c'era bisogno "di coraggio, risoluzione e forza di stomaco quando ti trovavi ad affrontare la tentazione di XCalibur" (ndr. montagne russe nelle quali poi il papa è salito come potete notare dalla foto a fondo-post)", e ha posto l'accento sul fatto che i bambini dovrebbero "onorare i propri genitori, che hanno pagato un biglietto di ben 45 dollari"

"Se sei un bambino più alto di un metro e trentasette, il tuo patto col divertimento di obbliga a provare La Corsa di Batman" ha aggiunto il Papa
Durante il terzo giorno della visita, alcuni passanti hanno potuto testimoniare quello che qualcuno ha chiamato un piccolo miracolo quando Benedetto è riuscito a far ritrovare un bambino di quattro anni perduto coi suoi genitori. "Oggi, una giovane pecora di passaggio ha perso la strada del suo gregge" ha annunciato il Papa dal sistema audio del parco "ma per la grazia di Dio, è stato trovato sano e salvo, e può essere ripreso al padiglione Porky's "

Beh non c'è che dire... Il papa sembra proprio essersi divertito in questa tre-giorni in un parco giochi... Ratzinga mi stupisci sempre di più!!!!!!!!

2 comments:

enrico said...

tessoro quest'articolo filoecclesiastico è degno del più sublime padre della chiesa...................FANCULO RAZZIGHER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vega said...

che ce frega de razzinge noi c'avemmo grosso gol!grosso gol!!!grosso gooooooollllllllll



ce l'avemmo grosso regà!!!!

ceci