Friday, June 06, 2008

Farisei del cazzo!!!

Il titolo trasuda volgarità e violenza, però non trovo altre parole. Andiamo oltre all'ipocrisia democristiana, la vigliacca antiumanità della chiesa, oltre il buon gusto e un presunto buon costume.
Qua si tratta dei rigurgiti ignoranti di una schifosissima borghesia nordista (i timorati dei dio e delle tasse di una certa canzone dei Modena che dice tanto, sta qua sotto) che va a puttane ma le vuole fuori dalle bale, riempie il sud di rifiuti chimici e poi rifiuta di aiutare una zona che (al di la del fatto che per me andrebbe militarizzata) è un problema nazionale, di una politica che per coprire un paese che sta andando, lui, davvero, a puttane (senza contiguità tematica alcuna!!!) s'inventa reati da mal di pancia; è che oramai siamo alla frutta, si colpevolizzano le vittime, si colpevolizzano i morti di fame, l'unico popolo al mondo che non ha mai dichiarato GUERRA A NESSUNO, per aizzare un'Italia imbecille e ignava che si sta facendo coprire gli occhi come mai non era accaduto da 70 anni a questa parte.
Prostitute vergognose, pericolose? Quelle poveracce sbattute sulle strade, violentate, messe nude su una tangenziale a 16 anni? Forse danno troppo fastidio a vedersi?
Caro Charlie sottoscrivo, LIBERTà, se una donna o un uomo voglion vendere il proprio corpo che lo facciano, vorrei che le retate contro gli schiavisti, i mercanti di corpi simili alle figlie di un certo popolino dell'IVA evasa, provo disgusto per Viale Elmas bloccata dagli automobilisti che rallentano a guardarsi lubrichi le ultime ragazzine polacche schiaffate a battere, quello mi fa schifo!!!
Assurdo che ci siano elettori che ancora votano gentaglia come Maroni, non è pensabile, ma vi pare che mi debba trovare d'accordo con Piasanu, che fortunatamente ha definito il tutto ABERRANTE... quest'utlima uscita dimostra come un'italietta borghesuccia ipocrita, puttaniera e, appunto, farisea, sia davvero ineliminabile. Perdonate la scarsa chiarezza, è che già mi si rivoltava lo stomaco e il caro compagno mi ha dato l'imput per rimettere almeno un pò di bile.


E' cominciato il silenzio ai bordi della Milano da bere
tra i padri di famiglia coi loro BOT e le loro Mercedes
timorati di Dio e delle tasse, elettori di Craxi e dei suoi
spaventati di perdere tutto se qualcuno li avesse sorpresi
E' continuato a Pontida in un grido di rabbia e paura
di geometri con lo spadone, di dentisti con l'armatura
decisi a difendere il Patrol e la villetta sulla tangenziale
le nigeriane sui viali e la loro evasione fiscale

Hey-oh stanno arrivando armati di spranghe e luoghi comuni
non lasceranno che niente cambi, c'è un giro di vite in arrivo
Eh-oh attento alle spalle a dove e con chi vai in giro la sera
a quello che dici ai sogni che fai
c'è un giro di vite in arrivo

E adesso è come un'onda, un'onda nera e appiccicosa
che cola dalle TV e dai settimanali rosa
che uccide i nostri pensieri, che ci droga di calcio e sesso
e intanto chi tira le fila insabbia e corrompe e non ha mai smesso
E quindi devi decidere cos'hai intenzione di fare
rimanere in riva al Lough Derg a vedere le fate danzare
oppure seguirmi a Carlow e andare incontro al nostro destino
una guerra che non si può vincere e una stella a guidare il cammino

Hey-oh fai la tua scelta,
c'è già chi è partito e chi ha rinunciato
che la fortuna sia con tutti loro,
c'è un giro di vite in arrivo
Eh-oh la resa dei conti,
se hai delle carte giocale e spera
ma stai attento, il gioco è truccato,
c'è un giro di vite in arrivo
La resa dei conti è in arrivo


...e direi che come chiusura va più che bene

2 comments:

charlie said...

che canzone è? voglio il titolo, così la scarico illegalmente...

Trogu said...

"Giro di vite" dei MCRamblers, quando ancora eran un gruppo... notte