Friday, February 06, 2009

Oggi, altro giorno triste per l'Italia

Il nostro Governo si è ancora una volta provato ignorante, razzista e parruccone nell'approvazione di alcuni provvedimente indicibili e inumani che ancora una volta mi fanno rabbrividire sul livello di cultura politica di questo paese, ne menziono solo due perchè avrei da ridire su tanti.

Il primo è quello che riguarda il rapporto tra medici dipendenti di strutture sanitarie pubbliche e i clandestini. Se prima per i medici c'era il divieto di denunciarli, proprio per la necessità di dovergli prestare delle cure, ora questo divieto è stato rimosso con relativo incentivo alla denuncia per il corpo dei medici che ora si trasformeranno in medici poliziotti. Direi che è veramente un segno di apertura dei confini e della mentalità non credete?

Sono state poi legalizzate e istituzionalizzate le cosiddette 'ronde padane' ma, badate bene, non armate! O cazzo che fortuna almeno quello ce l'hanno risparmiato. Ciònonostante associazione di cittadini sono ora incentivate a "cooperare nello svolgimento dell'attività di presidio del territorio" insieme ai normali corpi di polizia.

La trasformazione di questa nazione in uno stato di polizia di stampo fascioliberale (bestemmia da scrivere) sta sempre più avendo luogo. Che vergogna...

No comments: